A tutti i soci e i lettori desidero innanzitutto porgere a nome del consiglio direttivo un grandissimo augurio di buon anno!! È appena iniziato il 2016 e siamo sicuri che ogni persona avrà le giuste opportunità per fare pulizia al suo interno delle cose che non occorrono più e aprirsi alle novità che questo nuovo anno porterà.

Già perché ogni anno porta con sé cose nuove, a volte più, a volte meno gradite, ma sempre fonte di crescita per chi le vuole cogliere. Cosa vi ha portato il 2015? Di solito per molti la risposta è seccata e negativa, ma a ben vedere spesso non è tanto l’anno passato ad essere stato negativo, quanto magari siamo proprio noi a non essere particolarmente soddisfatti della nostra vita.

Ma c’è un anno del passato molto importante per noi per il quale oggi, nel 2016, ricorre un anniversario molto sentito.

Era il lontano 16 gennaio 1996 e nasceva Sentieri di luce® !!!

Esattamente 20 anni fa “vedeva la luce” un progetto molto speciale, fortemente voluto dalla sua ideatrice Giuseppina, allora nella forma di “Centro studi e ricerche”, poi nel 2007 diventato l’Associazione di promozione sociale che conosciamo oggi.

Fin da subito l’idea era chiara: accompagnare le persone su quei cammini che all’inizio possono sembrare difficili e faticosi, che a volte si preferisce evitare, ma che in realtà si rivelano poi molto più preziosi di qualunque scorciatoia o autostrada; sono appunti i “sentieri”. Con una metafora possiamo dire che Sentieri di luce® si proponeva (e si propone tutt’oggi) di fare da guida su questi sentieri, facendo scoprire alle persone le bellezze del paesaggio e curandone il percorso in modo che fosse agevolato e sicuro.

Ma dove portano questi sentieri? Alla luce, appunto. Non dobbiamo però pensare a percorsi mistici, religiosi o esoterici. La luce è qualcosa che abbiamo sempre dentro. A volte risplende, a volte rischia di spegnersi. In fondo questi sentieri non sono un percorso alla ricerca di qualcosa fuori da noi, un luogo, uno status, una persona; non sono un’esplorazione o un cammino verso una meta lontana o un tesoro nascosto chissà dove.

I Sentieri sono proprio un percorso dentro di noi, alla scoperta del tesoro più importante che vi sia in questa vita: noi, ciò che siamo, ciò che abbiamo e ciò che possiamo fare!

Allora, inoltrandosi su questi bellissimi sentieri, può darsi che la risposta alla domanda “cosa vi ha portato il 2015?” cambi e che magari si possa veramente pensare a cosa ci porterà il 2016: sicuramente un anniversario importante, ma soprattutto una rinnovata consapevolezza di ciò che siamo, di ciò che abbiamo e di ciò che possiamo fare! E allora magari, tra un anno, non ci guarderemo indietro più scontenti per quello che il 2016 ci ha dato, ma al contrario ci guarderemo dentro più soddisfatti di quello che proprio noi abbiamo consapevolmente e attivamente realizzato in quest’anno, pronti a riprendere il cammino che resta ancora da fare.

Quel cammino che è la nostra vita. Il cammino sui sentieri di luce.

 

Lorenzo Giardini

Vicepresidente