Il primo giorno dell’anno molti di noi formulano propositi per l’anno nuovo, ma poiché non corrispondono a cambiamenti interiori, queste decisioni vengono cancellate velocemente. Fino al momento in cui non cambi dentro di te e non sei diposto a fare un po’ di lavoro mentale, esternamente non cambierà nulla. L’unica cosa che devi cambiare è un pensiero, unicamente un pensiero.
Che cosa puoi fare per te di positivo quest’anno?
Che cosa vorresti fare quest’anno che non hai fatto l’anno scorso?
Di quello che ti sei tenuto tanto stretto l’anno passato, che cosa ti piacerebbe disfarti quest’anno?
Quali cambiamenti ti piacerebbe apportare alla tua vita? Hai la volontà di compiere il lavoro per compiere questi cambiamenti?
Louise Hay, Pensieri del Cuore

 

 

Il 31 dicembre è scaduta la quota associativa annuale: ricordati di rinnovarla entro il 29 febbraio 2016